Miele di Sulla

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter

La Sulla (Hedysarum coronarium) è una pianta leguminosa che mostra bellissimi fiori di colore rosso. Questa pianta è molto apprezzata dagli allevatori come foraggio per il bestiame, avendo delle caratteristiche di alto valore nutritivo. La Sulla, oltre ad essere coltivata, nasce in modo spontaneo anche su terreni incolti. In Molise fiorisce a metà maggio . Questa pianta è anche un fertilizzante naturale in quanto rilascia nel terreno molte sostanze azotate.

La Sulla è una pianta nettarifera che dona un miele tra i più apprezzati e ricercati.
Questo miele quando cristallizza è quasi bianco, con una massa uniforme e pastosa a grani fini. Il profumo e il sapore sono tra i più delicati, con una gradevole nota vegetale. Il miele di Sulla è il miele degli sportivi, dei bambini e degli anziani, perchè contiene fruttosio di alta qualità e numerosi oligoelementi quali: zinco, rame, magnesio,ferro, manganese. Per queste sue caratteristiche è utilizzato prima di ogni attività sportiva per la sue qualità organolettiche e fonte di energia, che viene rilasciata all’organismo in modo lento e costante.

Per le sue qualità vanta anche altri benefici. Svolge un’azione depurativa e disintossicante per il nostro corpo ed è un vero tonico e integratore naturale. Inoltre viene utilizzato sulla pelle per curare acne e brufoli. E’ un rimedio naturale contro la tosse e il mal di gola, associato al propoli diventa un battericida sul cavo faringeo.

Il miele di Sulla per le sue proprietà viene utilizzato in cucina per la preparazione di numerosi dolci, tra questi il torrone, e di piatti originali.

Abbinamento con formaggi: formaggi freschi, yogurt magro