Miele di coriandolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter

Il miele di coriandolo è uno dei più antichi mieli. Gli antichi egizi navigavano lungo il fiume Nilo per permettere alle api di raccogliere il nettare dai fiori di coriandolo e portare questo miele sulla tavola del Faraone.

È un miele particolare perché non è sempre garantita la fioritura di questa pianta, per questo è un miele raro.

Il miele di coriandolo ha un gusto unico, mediamente dolce e molto speziato, il suo intenso profumo e sapore sono molto delicati. Il miele di coriandolo viene raccolto nelle stagione tra giugno e luglio, durante la fioritura.

La pianta di coriandolo con i suoi semi viene utilizzata in tutta la cucina del mondo. La pianta di coriandolo contiene molti composti chimici naturali di orgigine vegetale noti per promuovere uno stato di salute e di benessere generale.La pianta di coriandolo è ricca di antiossidanti, oli essenziali, vitamine e fibre alimentari. Il miele raccolto da questa pianta contiene molti di questi antiossidanti, vitamine e oligoelementi.

Abbinamento con formaggi: pecorino di media stagionatura, caciocavallo, provolone piccante